user_mobilelogo

 

Tibetani 

 

tesori nascosti

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il vapore che purifica il corpo, il calore che espande l’anima

La Sauna Finlandese è una pratica di benessere antica e collaudata. L’origine di questa pratica è antichissima, i popoli nordeuropei la praticano almeno da mille anni. In molti periodi e culture il bagno di calore ha avuto notevole importanza: i romani avevano scoperto i benefici delle terme, i turchi l’hamman, i giapponesi il mushiboro, i russi il banja, i messicani il temescal, gli indiani le capanne del sudore e cosi via. Tutti questi sistemi si basano sullo stesso principio del surriscaldamento del corpo e facevano spesso parte di riti di purificazione religiosi. Attraverso la sudorazione le tossine presenti nel nostro corpo vengono espulse insieme a tutti gli altri rifiuti della pelle, che si pulisce a fondo; aumenta il battito cardiaco e i vasi sanguigni si dilatano, la circolazione diventa più rapida e ogni parte del corpo viene irrorata a dovere. Per quanto riguarda la pratica, consigliamo il seguente programma: si entra in sauna asciutti con indosso solo il costume e un asciugamano, consigliatissima una bibita tiepida per idratarsi; si rimane almeno un quarto d’ora, cercando di resistere ai momenti di disagio, e uscire con calma alzandosi lentamente dalla panchina; si fa una bella doccia fredda,  e ci si rilassa per qualche minuto; si rientra in sauna, ripetendo tutte le operazioni almeno 3 volte, con molta calma. Al termine vi scoprirete molto rilassati sia nel fisico che nella mente!

Indicato per chi ha la pressione troppo alta o troppo bassa perché il corpo viene sottoposto ad uno sforzo benefico che lo aiuta a normalizzare le funzioni circolatorie. Tuttavia, chi soffre di pressione troppo alta dovrà evitare la doccia troppo fredda successiva alla sauna; gli altri invece potranno godere di una sferzata di energia e vigore grazie al differenziale di temperatura della sauna (mediamente 85 gradi) e quella della doccia di acqua fredda (i finlandesi preferiscono gettarsi nella neve o nelle acque ghiacciate che spesso si trovano nei pressi delle saune).

Percorso